Ecce Homo: l’incontro fra il divino e l’umano per una diversa antropologia.

L’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este – Villae proroga al 7 novembre 2021 la mostra Ecce Homo: l’incontro fra il divino e l’umano per una diversa antropologia, che evoca la tangibilità e la prossimità del divino, attraverso un approccio laico alla dimensione spirituale.

Ecce homo sono le parole dette da Pilato nel Vangelo di Giovanni (XIX, 5) nel presentare Cristo alla folla, dopo averlo fatto flagellare e lasciato rivestire con un manto rosso e una corona di spine. La scena, sommamente tragica, diviene una delle più rappresentate della Passione, il cui racconto si snoda, nel corso dell’esposizione, attraverso capolavori e prestiti illustri da prestigiose raccolte pubbliche e private.

Il percorso viene eccezionalmente integrato, nel periodo di proroga, da tre rilevanti opere in collezione privata, pertanto visibili solo in tale straordinaria occasione:

Enzo Cucchi, Senza titolo (1978), tempera e matita su carta;

Vincenzo Agnetti, Apocalisse nel deserto (1969), stampa fotografica su carta;

Francesco Verla, Episodi della vera Croce (inizio XVI secolo), olio su tavola.

“L’esposizione” dichiara Andrea Bruciati, direttore delle Villae e curatore della mostra “intende accostarsi al significato universale dell’incarnazione e della morte di Cristo, consentendo di legarvi differenti percorsi antropologici e artistici, trasversali alle epoche e alle sensibilità culturali. In tale prospettiva, in concomitanza con la proroga, sono state inserite nell’esposizione opere emblematiche della fragilità quale condizione strettamente connaturata all’essere umano, significative della possibilità di un rapporto intimo e profondo con il trascendente”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecce homo:

l’incontro fra il divino e l’umano per una diversa antropologia.

Villa d’Este/Santuario di ercole Vincitore, Tivoli

25 giugno – 17 ottobre 2021, prorogata al 7 novembre 2021

Organizzatore Centro Europeo per il Turismo e la Cultura di Roma

a cura di Andrea Bruciati – Istituto Villa Adriana e Villa d’Este, VILLÆ

 

Biglietti, prenotazioni e riduzioni: www.coopculture.it

 

Contatti: villaexhibitions@beniculturali.it

 

Info aggiuntive: Link