Eva vs Eva. Voci

La mostra “Eva vs Eva” (Villa d’Este / Santuario di Ercole Vincitore, 10 maggio – 1 novembre 2019) propone una molteplicità di sguardi e di situazioni sul mondo femminile. Dall’antico al moderno al contemporaneo ritratti di donne vissute immaginate sognate. Alcune oggetto di desiderio, altre figure di potere, altre ancora titaniche autrici.

Tra queste Anna Banti, pseudonimo di Lucia Lopresti, dalle carte d’archivio “fiorite di muffa” fa uscire, ricco di vita, un romanzo su Artemisia Gentileschi, “pittrice valentissima fra le poche che la storia ricordi. Nata nel 1598, a Roma, di famiglia pisana. Figlia di Orazio, pittore eccellente. Oltraggiata, appena giovinetta, nell’onore e nell’amore. Vittima svillaneggiata di un processo di stupro. Che tenne scuola di pittura a Napoli. Che s’azzardò, verso il 1638, nella eretica Inghilterra. Una delle prime donne che sostennero con le parole e colle opere il diritto al lavoro congeniale e a una parità di spirito fra i sessi” (A. Banti 1947).

Il corso di lettura partecipata Voci, svolto dalla dott.ssa Marilena Buccella, con la collaborazione di Giusy Martinelli, ci propone alcuni brani salienti del romanzo, un suggestivo invito alla lettura di un testo pittorico, fatto di scorci rapidissimi, di luci ed ombre alla maniera di Caravaggio, con una prosa ricca varia e “insaporita di dialetti”.
Nel corso della lettura vengono proiettate le immagini delle opere di Artemisia Gentileschi, citate nel testo.

A cura dei Servizi Educativi dell’Istituto Autonomo Villa Adriana e Villa d’Este

Santuario di Ercole Vincitore – Lunedì, 13 maggio 2019 ore 16.30

Informazioni:
Santuario di Ercole Vincitore, Via degli Stabilimenti 5, Tivoli
ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti
tel: +39 0774330329
email: micaela.angle@beniculturali.it